Blog

Resta aggiornato sulle novità del Web.

Instagram Shopping e l’estetica dell’e-commerce

La nuova funzionalità di IG sbarca in Italia, ma come possiamo sfruttarla al meglio?

E’ il 23 marzo, Instagram estende all’Italia la funzionalità Shopping e lo annuncia nel modo più trendy possibile: con una IG Story. Una virata decisa verso l’e-commerce da parte del social più fotogenico del web che non passa inosservata, sia on che off line: sono centinaia gli articoli specialistici e non dedicati a questa novità, discussioni che si dividono tra l’elogio per l’acquisizione di nuove funzionalità e le accuse di un allontanamento dalla logica iniziale del social (quella di condividere foto personali).

Discussioni a parte, si tratta di un passo importante, già disponibile in molti paesi e dimostrativo di come Instagram si stia diffondendo sempre di più anche in Italia, grazie alle sue caratteristiche di immediatezza e semplicità. Ma andiamo ad analizzare più nel dettaglio come funziona.

Ogni attività rivolta all’acquisto di beni materiali può aggiungere questa funzionalità: sull’immagine del prodotto apparirà una icona a forma di borsa, con tag specifici che possono essere aperti dall’utente in pop-up, con nome, prezzo ed informazioni. L’utente interessato non dovrà far altro che cliccare sul tag per essere automaticamente indirizzato alla pagina dell’e-commerce relativo e completare l’acquisto.

Semplice, intuitivo e completo: tutto quello che serve, e nulla di più, a portata di un clic. Ed è proprio questa la strada che internet, ed in particolar modo gli acquisti online, stanno prendendo: modalità sempre più veloci e semplici di acquistare i prodotti che vediamo e che ci colpiscono.

Come fare dunque per sfruttare al meglio tutte le potenzialità di IG Shopping, incrementare le vendite e trasformare gli utenti in clienti?

  • Prima regola fondamentale: mai dimenticare l’estetica. Instagram nasce come luogo per postare le foto personali, ma presto è diventato una piattaforma dove qualità e ricercatezza fanno da padrone; foto scadenti possono ledere l’immagine dell’attività e far perdere potenziali clienti.
  • Puntare sulle novità: la velocità sul web raggiunge i millesimi di secondo; essere i primi vuol dire molto in termini di vendita, soprattutto in campi competitivi come moda o tecnologia. Tieniti aggiornato su tutte le news del tuo settore e aggiorna adeguatamente i tuoi canali di comunicazione.
  • Accessibilità come parola d’ordine: ottimizzazione dei siti internet, dell’e-commerce e dei profili social può fare molto in termini di esperienza da parte dell’utente. Dove la navigazione risulta semplice ed immediata, l’utente è più predisposto a proseguire fino alla fine, e il tuo fine è l’acquisto.

Tutti questi aspetti hanno il proprio peso nell’ambito dei social network, ma non bastano: rivolgiti ad esperti nel settore per migliorare la tua offerta online, in modo da offrire ai tuoi clienti tutto ciò di cui hanno bisogno.  Agave si occupa di questo e molto altro!

Contattaci per maggiori informazioni

Form by ChronoForms - ChronoEngine.com