Blog

Resta aggiornato sulle novità del Web.

Integrazione e-commerce e marketplace: Ebay

“Qualunque cosa tu stia cercando, su Ebay c’è”

Ebay è uno dei marketplace più famosi e longevi del web: fondato nel 1995 in California da Pierre Omidyal, oggi conta 12 milioni di utenti attivi ogni mese. Ebay consente l’acquisto e la vendita di prodotti nuovi o usati in due principali modalità: prezzo fisso o vendita ad asta.

L’asta è proprio una delle caratteristiche che differenziano questo sito dagli altri, permettendo agli utenti di fare offerte e di monitorare l’andamento della vendita in modo rapido e costante. Scopriamone insieme il funzionamento nel dettaglio dal punto di vista del venditore.

Ebay: venditori e regolamento

Su Ebay è possibile registrarsi sia come venditore non professionale che come venditore professionale.

  • Come venditore non professionale, puoi vendere oggetti usati o quasi nuovi. Questa tipologia di iscrizione comporta il pagamento delle inserzioni e delle commissioni di vendita.
  • Come venditore professionale (commercianti o venditori con Partita Iva) puoi aprire un vero e proprio “negozio” online dal quale vendere i tuoi prodotti. Questa tipologia di iscrizione offre sconti e vantaggi per inserzioni e commissioni.

In entrambi i casi, le regole per le inserzioni sono molto semplici: contenuti veritieri, vendita conforme ai regolamenti (niente animali, armi o prodotti illegali) e nessuna spesa extra. La responsabilità è del venditore, dunque massima attenzione e correttezza sono la base per creare un rapporto di fiducia con i propri utenti/clienti.

La vendita può essere tramite prezzo fisso, contattando il venditore o tramite asta (la cui durata ed il prezzo di partenza sono fissati dal venditore). I venditori sono classificati in livelli a seconda di affidabilità e numero di vendite: ogni recensione o feedback positivo da parte degli acquirenti consente di salire di livello. I livelli si basano sul volume di vendite annuali e sul numero di oggetti venduti.

Il pagamento è possibile tramite account PayPal, bonifico, vaglia e carta di credito. In realtà, ad inizio 2018 Ebay ha deciso di eliminare l’obbligatorietà del pagamento tramite PayPal negli Stati Uniti (in Europa verrà mantenuto almeno fino al 2020). Si tratta di un’evoluzione interessante della quale tenere conto, visto che sbloccherà l’accesso ad altre tipologie di pagamento.

Vantaggi dell’integrazione con Ebay

Seguendo tutti i passaggi, puoi creare in totale autonomia il tuo negozio virtuale su Ebay. Ma se possiedi un e-commerce, diventa difficile gestire entrambi i canali come realtà individuali. Il problema è presto detto: o si realizzano magazzini separati (che diventa oneroso in termini di spazio e costi), o si deve mantenere manualmente il conto di disponibilità, spedizioni, resi e via dicendo. Oltretutto, con Ebay è necessario creare un inserzione personalizzata per ogni prodotto – il che richiede tempo ed attenzione.

Un’integrazione tra e-commerce e negozio Ebay permette di collegare questi due canali di vendita, sincronizzando in tempo reale la disponibilità dei prodotti, i costi, le descrizioni e le immagini. In questo modo:

  • Quando crei un prodotto nel tuo e-commerce, automaticamente verrà creato un annuncio su Ebay
  • Quando termini un prodotto, non dovrai cancellare o disattivare l’inserzione
  • Quando modifichi il prezzo di un prodotto, verrà aggiornato automaticamente anche sul marketplace.

Grandissimi vantaggi che consentono di ottimizzare i tempi e gestire in totale autonomia diversi strumenti in uno.

Hai ancora dubbi o domande?

Scrivici per saperne di più: risponderemo alle tue domande e chiariremo i tuoi dubbi. Noi di Agave siamo qui per aiutarti a gestire in autonomia le tue risorse online e sviluppare il tuo business nella direzione giusta.

Form by ChronoForms - ChronoEngine.com