Blog

Resta aggiornato sulle novità del Web.

Perché lo streaming piace di più, a tutti

Il servizio perfetto per i contenuti sul web

Con streaming si intende una modalità di trasmissione dei contenuti sul web, che avviene attraverso un “flusso continuo” (da cui, appunto, streaming). Servendosi di connessione internet, questa modalità di fruizione è molto più rapida della precedente a download progressivo.

Se lo streaming in passato era spesso associato alla pirateria informatica – e dunque illegale – oggi la situazione è un po’ diversa. C’è chi ha capito la grande potenzialità dietro questa modalità di fruizione e l’ha sfruttata per creare un servizio conveniente e legale.

I vantaggi dello streaming

I vantaggi sono subito chiari: minimo sforzo, minima spesa, massima resa. C’è stato un vero e proprio cambiamento generazionale, che ha investito anche il modo in cui consideriamo i contenuti online.

Lo streaming si è diffuso in tutti i campi: film, serie tv, programmi televisivi, ma anche musica, videogiochi, corsi e lezioni. Sono nati siti – da start up poi divenute vere e proprie multinazionali – come Netflix, Spotify, NowTv e molti altri, in grado di fornire servizi gratuiti o attraverso abbonamenti di diverso costo: a seconda delle proprie possibilità, ognuno può usufruire di uno stesso servizio

Streaming e new generation

Perché piace ai giovani, e in generale, a tutti? Semplice: pagando un prezzo fisso una tantum possiamo accedere a contenuti illimitati. Gli esempi sono presto detti. Con Netflix, possiamo avere allo stesso costo di un singolo dvd al mese, migliaia di contenuti sempre aggiornati; con Spotify al costo di un cd al mese (o gratuitamente) possiamo avere musica illimitata per 365 giorni l’anno.

Ovviamente, la versione free e la versione a pagamento presentano alcune differenze, giustificate dal fatto che un servizio a pagamento deve necessariamente essere motivato: per questo, su Spotify free troviamo pubblicità e riproduzione casuale delle canzoni, mentre la versione premium a pagamento consente di scegliere le canzoni e non ha pubblicità. Ma si tratta di un piccolo prezzo rispetto a tutti i vantaggi che abbiamo.

Anche corsi e lezioni sono sempre più gettonati in versione streaming: la possibilità di seguirle quando si vuole e dove si vuole – e quindi anche nei ritagli di tempo – consente di abbattere problemi come spostamenti, orari e sovrapposizione di impegni.

Nuova ottica web

Insomma, per proporre nuovi servizi sul web, lo streaming sembra proprio la scelta giusta. Se n’è accorto anche Amazon, l’e-commerce numero uno al mondo, che ha deciso di puntare sullo streaming con Amazon Prime Video, servizio on demand per serie tv e film.

Una nuova ottica di fruizione dei contenuti, che si adatta alle necessità degli utenti. E chi lavora sul web deve tenerne conto: i prodotti fisici ci stanno abbandonando, a favore di maggiore flessibilità di utilizzo e accesso immediato. Continua a seguire il nostro blog per restare aggiornato su tutte le novità ed evoluzioni del web – e non solo!