Blog

Resta aggiornato sulle novità del Web.

Viral e Referral marketing a confronto

Fare marketing significa studiare il mercato in tutte le sue forme e varietà. Il passaparola è una componente importante, si tratta di propagare spontaneamente un messaggio, da cui nasce la distinzione tra viral e referral marketing. Il primo studia l'interazione tra un prodotto e la sua contestualizzazione visuale; mentre il secondo riguarda le attività promozionali realizzate grazie alla presenza dei referrals, clienti che tramite il passaparola suggeriscono a terzi di provare un prodotto o servizio. Quest’ultimo può anche prevedere un compenso economico ai clienti soddisfatti che attuano attività di propaganda.

 

Viral o Referral, quale scegliere?

A seconda della commercializzazione della tua azienda e di come preferisci gestirla devi tenere presente che il viral marketing dipendente da azioni collaterali e determinanti per il successo, non è sempre controllabile, perché una volta aggiunto un contenuto visual in rete diventa come dice il termine stesso, virale e chiunque può commentare più o meno positivamente.

Il referral marketing invece è il risultato indiretto di azioni di assistenza al cliente, che permettono di ottenere risultati di strategie comunicative più efficaci e maggiormente gestibili.

Il web marketing specialist per il tuo viral o referral marketing

Il web marketing è in continua evoluzione, affidarsi a degli esperti del settore che si occupano di scrittura online, SEO, social media marketing, ottimizzazione di testi per landing page e siti web, nonché di formazione, ti permette di riuscire ad avere risultati certi in tempi relativamente brevi. 

Il web marketing specialist è una figura indispensabile per chi decide di ottimizzare i propri investimenti aziendali, in quanto detta linee guida che verranno poi sviluppate e ti faranno raggiungere gli obbiettivi prefissati.

Siamo professionisti in questo settore, contattaci per una consulenza!

Form by ChronoForms - ChronoEngine.com